Olimpiadi invernali - Comunicato Stampa di Se Non Ora Quando




Comitati Se non ora quando che sottoscrivono questo comunicato stampa manifestano tutta la loro disapprovazione per la presenza del Premier Enrico Letta, alla Cerimonia Inaugurale del Giochi Olimpici Invernali di Sochi.

Con estrema delusione e disappunto dobbiamo constatare come il nostro Paese, ancora una volta, dia il segno di una totale insensibilità verso i diritti delle persone LGBT, pesantemente discriminate in Russia.

La presenza di Letta sottolineerà solo l’arretratezza nella quale si trova l'Italia, in tema di diritti alla persone LGBT e di omofobia.
La gravità dell'atteggiamento della Russia, lesivo dei diritti delle persone LGBT e quindi di diritti umani, imponeva una decisione diversa, come hanno fatto tanti altri Capi di Stato. Le donne lesbiche in Russia sono costrette a difendersi non solo dalla legge, ma da una cultura machista e che discrimina e costringe a vivere nell’ombra le persone omosessuali. Da sempre Se non ora quando è a fianco di Arcilesbica e delle associazioni impegnate nella difesa dei diritti LGBTI. Vogliamo, anche in questa circostanza, essere ancora al loro fianco, manifestando tutta la nostra disapprovazione per questa scelta

Snoq Riviera del conero Snoq Genova Snoq Mantova Snoq San donà del piave Snoq Verona Snoq Pulsano Snoq Cerignola Snoq Ancona Snoq Salerno Snoq Pordenodne Snoq Venezia





0 comments:

Posta un commento