Campagna "Adesso" Arcilesbica vince premio Donna è web 2012 nella sezione community

"Il premio DONNAèWEB 2012, nato nel 2004, si rivolge alle donne che utilizzano internet per lavorare e per promuovere la propria attività. Obiettivo del concorso è valorizzare la creatività femminile espressa attraverso la rete. Il premio è promosso da TAG, Gender Art & Technologies e CNA Toscana in collaborazione con Web Italia Onlus".

La campagna Adesso nata in occasione del Congresso nazionale 2012 è stata premiata con la seguente motivazione: "l'importanza di esistere per sostenere la categoria, per aiutare a liberare la comunità dai pregiudizi. Il sito comunica professionalmente con il target per il quale è stato pensato, ma contiene anche molte notizie per tutti gli utenti ed un'importante componente emozionale."

http://esserciadesso.wordpress.com

www.facebook.com/media/set/?set=a.173907286051081.34785.173855769389566&type=3

"ArciLesbica viene premiata per la seconda volta con questo importante riconoscimento, nel 2006 infatti il premio andò al sito internet nella categoria Progetti per le donne. Quello arrivato quest'anno è un riconoscimento ancora più importante, poiché la campagna Adesso contiene la sintesi politica e culturale della nostra azione quotidiana, nazionale e locale", dichiara Paola Brandolini, presidente nazionale ArciLesbica, "e soprattutto realizza con efficacia quell'azione di informazione e coinvolgimento che sta alla base di una politica tesa ad aumentare la visibilità lesbica, a creare comunità e consapevolezza, a raggiungere la parità di diritti. Il bilancio di questa campagna, tra gli altri risultati, vede la nascita di tre nuovi circoli territoriali, Pescara, Novara, Padova. 
"Inoltre, anche grazie a operazioni di comunicazione come questa, frutto della coralità d'azione delle donne di questa associazione", prosegue Brandolini, "e mirate a raggiungere tutta la comunità, e non solo, vogliamo contrastare i pregiudizi e le pericolose azioni politiche, spesso criminali, di legislatori e (papi) omofobi".

0 comments:

Posta un commento